Skip to content

All posts by Lorenza - 3. page

Emma-Jean è caduta dall’albero.

Questo è un libriccino che mi ha consigliato qualcuno che mi conosce molto bene e, infatti, non sono riuscita a posarlo finché non l’ho finito.

 Emma-Jean

Emma Jean è una ragazzina di seconda media che fatica a capire le sue coetanee.

Emma Jean non ha molti amici, ma a lei va bene così.

Ama la sua vita e la tranquillità che l’accompagna, fatta di abitudini, di ricordi  e di poche persone speciali.

 

-libriccino Emma-Jean,

Ma, un giorno, il suo mondo cambierà.

Quando Coleen, l’unica  compagna con la quale a volte chiacchiera, le chiedrà un aiuto, Emma Jean non si tirerà indietro e metterà in campo genio e talento.

Emma Jean scoprirà così la sua vocazione ad aiutare gli altri e, pian piano,la sua vita cambierà…

 

emma jean capitolo 1

 

 INCIPIT:   Emma Jean Lazarus sapeva bene che alcune sue compagne della settima scuola William Gladstone erano delle Piagnone. Piangevano se prendevano 67 in una verifica di Algebra,se facevano scivolare per errore la paghetta nel cestino della spazzatura della mensa (…)

TITOLO: Emma Jean è Caduta dall’albero

AUTORE: Lauren Tarshis

ILLUSTRAZIONI: Kristin Smith

ETA’ CONSIGLIATA: dai 10 anni

EDIZIONI: RIZZOLI EDITORE

COME UN CETRIOLINO SU UN BISCOTTO

Finalmente, dopo un po’ di assenza, riesco a sedermi a tavolino e scrivere la piccola recensione di un libriccino delizioso: ” Come un cetriolino su un biscotto” di Julie Sternberg.

 

Come un cetriolino su un biscotto

 La piccola Eleanor deve affrontare un distacco difficile, quello dalla sua amata babysitter Bibi. Bibi deve trasferirsi lontano per andare a prendersi cura dell’ anziano papà malato.

A Eleanor stare lontana Bibi sembra impossibile. Tutto quello che fa per distrarsi le ricorda qualcosa fatto assieme a lei.

Pian piano però le cose cominceranno a migliorare. mamma si è presa qualche giorno di vacanza per stare accanto a lei e la nuova babysitter, Natalie, non è poi così male.

 

Julie Sternberg

 

 E’ un libriccino molto piacevole, capace di trasmettere  il messaggio che, anche se doloroso, il distacco da una persona che amiamo si riesce ad affrontare .  La piccola Eleanor capirà che, ciò che le ha trasmesso Bibi, rimarrà sempre con lei.

 

 

come un cetriolino su un biscotto, retro

 Perfette, per questo bel libriccino, le illustrazioni di Mattew Cordell e la scelta di utilizzare capitoli brevi e caratteri grandi, scelta che rende la lettura di questo libro adatta anche ai bimbi che non amano la pagina scritta fitta fitta.

 

mattew cordell

 

INCIPIT: Ho avuto un agosto terribile. Un agosto davvero terribile. Come un cetriolino su un biscotto.

TITOLO: Come un cetriolino su un biscotto.

AUTORE: Julie Sternberg

ILLUSTRAZIONI: Mattew Cordell

EDIZIONI: Clichy

Un caffè con libriccini…fiabe

Alla vigilia del terzo incontro eccomi, in ritardissimo, a raccontare velocemente il secondo incontro.

Ci siamo trovate per chiacchierare dei libri  sorprendenti e divertenti di Hervé Tullet: qui il suo sito, che vale la pena sbirciare, per conoscere  meglio questo artista : www.herve-tullet.com

Colore, sorpresa e gioco sono le caratteristiche fondamentali dei suoi libri.

 

fiabe4

 

Nella seconda parte dell’incontro, abbiamo invece esplorato il mondo delle fiabe e sfogliato libri che, pur mantenendosi fedeli alla versione originale, ne offrono varie interpretazioni grafiche e d’illustrazione.

Abbiamo così scoperto i libri  incantevoli di Sybille Schenker (che usa varie tecniche e vari materiali, capaci di incantare il lettore) e i libri  di Kinuko Y. Kraft, dalla grafica molto tradizionale, ispirata ai Preraffaeliti.

 

bella addormanteta

 

Abbiamo sfogliato anche le fiabe illustrate da Tony Ross, la Biancaneve di Mayalen Goust,  la Cenerentola di Charlotte Gastaut, le fiabe illustrate da Lucy Cousins e Cara Mili  illustrata da Maurice Sendak.

 

fiabe

 

Incanto, meraviglia, sorrisi, chiacchiere e caffè saranno protagonisti anche del prossimo incontro, domani, sempre alla libreria Tutti giù per terra 

Non vedo l’ora :)

 

ADORO

E’ un libro piccino e prezioso.

 

Adoro, Minne ,Fortier

 

Basta aprirlo per percepire il profumo delle piccole cose, che ci davano un pizzico di felicità quando eravamo piccoli e che, forse, amiamo anche da grandi, se siamo stati capaci di conservare la capacità di osservare, sentire e ascoltare.

 

Adoro, Fortier, Minne

 

Il ticchettio della pioggia,

appoggiare il viso sul vetro appannato,

incollare francobolli,

guardare le fotografie della mamma da piccola…

 

Adoro, Minne, Natali Fortier

 

E’ un libriccino da tenere sempre a portata di mano, da leggere assieme ai bambini ma, anche, da sbirciare così, ogni tanto, per ricordare la felicità delle piccole cose.

Buona lettura Smile

 adoro

 

FRASE PREFERITA: Adoro scrivere il mio nome sulla prima pagina di un quaderno nuovo.

TITOLO: ADORO

AUTORE: BRIGITTE MINNE

ILLUSTRAZIONI: NATALI FORTIER

CASA EDITRICE: APE JUNIOR

UN CAFFE’ CON LIBRICCINI

Ieri è nato “Un caffè con libriccini”.

Di cosa si tratta?

E’ un incontro che avverrà circa una volta al mese, dove chiacchiereremo di albi illustrati. 

Una chiacchierata che partirà da un tema, che decideremo assieme man mano, e che ci darà l’occasione di parlare di libri, artisti, parole, scambiarci idee e titoli di ciò che ci è piaciuto leggere.

 

HELLE, RABIER

 

Dove si è svolto il primo incontro?  

Ci siamo trovati in un posto speciale la libreria Tutti giù per terra : libri belli, poltroncine comode dove sfogliarli e il sorriso accogliente di Simona.

Quest’ idea  del caffè letterario mi girava in testa da un po’ di tempo, dettata dalla voglia di condividere un interesse e chiacchierare di cose belle.

E puf… il desiderio si è realizzato.

 

FIORI

 

Ieri  abbiamo  parlato della storia degli albi illustrati francesi  e sfogliato le opere di Beatrice Alemagna, inclusi alcuni libri che ho trovato solo in francese (Une maman trop presseé, Gisèle de Verre, La Promenade d’un Dstrait, Oméga et l’ourse).

 

BEATRICE ALEMAGNA

 

Nel prossimo incontro  (Venerdì 27 novembre, alle 10.00 sempre   presso la libreria Tutti giù per terra )  parleremo dei libri di Hervé Tullet e di fiabe classiche sfogliando albi  che affrontano la stessa fiaba in modo diverso.

 

SACCHETTINI

 

Non vedo l’ora!!!

Se ti interessa e desideri partecipare al prossimo incontro, basta un piccolo messaggio a libriccini@gmail.com e prepareremo un caffè anche per te.  Smile