Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in /web/htdocs/www.libriccini.com/home/wp-content/plugins/wp-open-graph/output.class.php on line 306 Skip to content

Feeding the Planet

Letture d’estate.

Estate, tempo di vita all’aria aperta, di natura, di passeggiate…

Estate tempo di letture e di compiti delle vacanze.

Per i bambini che amano anche i momenti tranquilli da dedicare alle avventure che regala un libro questo è il periodo ideale, fatto di ritmi lenti e tempo da dedicare alla parola scritta.

Per questi giovani lettori  poterebbe essere interessante, se non li conoscono già, scoprire i classici della letteratura per ragazzi, come Viaggio al centro della Terra di Verne o Vacanze all’isola dei Gabbiani di Astrid Lindgren per mantenere, anche con la letteratura, l’idea di viaggio e vacanza.

User Comments

Per chi invece preferisce il movimento e la scoperta diretta della natura e delle avventure che regala l’estate, la lettura potrebbe essere vista come qualcosa di pesante e faticoso.

Un’idea, per stimolare la voglia di leggere, potrebbe essere quella di orientarsi verso testi capaci di assecondare e stimolare la passione per le scoperte e per l’attività all’aria aperta.

Quando io ero piccola un testo molto amato da noi bambini era  il “Manuale delle Giovani Marmotte”. Ora questo testo, riedito da Giunti,  è nuovamente disponibile nelle librerie ed è molto bello da sfogliare e scoprire assieme ai bimbi di oggi. Un altro manuale che amo molto è “Là fuori. Guida alla scoperta della natura.” scritto da M. Ana Peixe Dias  e  Inês Teixeira do Rosário, illustrato da P.Carvalho, edito da Mondadori e vincitore “Opera prima” del Bologna ragazzi Award 2015.

 

Questo bellissimo manuale insegna a riconoscere le nuvole, a prevedere i fenomeni atmosferici, a riconoscere le costellazioni, ad interpretare le tracce lasciate dagli animali e molto altro. E’ un libro ideale da portare in vacanza e leggere assieme ai propri piccoli esploratori.

Buone letture e buone vacanze

L’ultimo lupo

Rieccomi finalmente, dopo una lunga pausa, piena però di bellissime letture che ho selezionato in questi mesi d’assenza…

Oggi ricomincio le mie recensioni con un classico pluripremiato, bello da leggere anche per noi grandi. 

 

L'ultimo lupo , Mino Milani

 

Uno zio  lontano, anziano e saggio, capace di vivere isolato sulla montagna, in una vecchia casa di pietra circondata dalla natura senza luce, senza acqua corrente e gas. 

Un nipote di città, che occupa il tempo libero con videogiochi e tv e ha sentito parlare solo vagamente di questo zio “strano”.

Un papà cacciatore che ha deciso di uccidere l’ultimo lupo della montagna.

Quando si incontreranno, tra zio e nipote nascerà un’intesa speciale, nonostante le differenze che li dividono.

 

L'ultimo lupo

 

Li unirà qualcosa d prezioso, l’amore per la vita e per la natura.

E’ un libro emozionante, capace di trasmettere sentimenti e valori preziosi.

 

Mino Milani, l'ultimo lupo

 

FRASE PREFERITA: Sul tavolo, c’era un cartone di latte e un pacco di biscotti. Ma non questi guardava Enzo. Guardava quella scodella traboccante di fragole. Ecco dov’era andato lo zio all’alba. Nel bosco a raccogliere fragole per lui.

 

TITOLO: L’ULTIMO LUPO.

AUTORE: MINO MILANI.

ILLUSTRAZIONI: CARMEN LUCINI.

ILLUSTRAZIONE DI COPERTINA: PAOLO D’ALTAN.

EDIZIONI: PIEMME, IL BATTELLO A VAPORE.

ETA’ CONSIGLIATA: DAI 12 ANNI.

BENVENUTO POMODORO

Due bambine, Aurora e Caterina, un nonno, un uccellino, un vaso e un seme.

Ecco gli ingredienti di un libriccino capace di insegnare molto.

Di insegnare che i grandi cambiamenti nascono da piccoli gesti.

Di insegnare che, quando desideriamo un mondo diverso, siamo noi i primi a poterlo e a doverlo cambiare.

Aurora e Caterina non amano i pomodori: sanno di acqua, dicono.

Che fare?

benvenutopomodoro

 

Un uccellino colorato, arrivato da chissà dove, offre la soluzione: un piccolo seme di pomodoro.

Nonno e bimbe si mettono al lavoro, si prendono cura di questa futura piantina.

Amore, tempo e presto arrivano i rossi, profumati, gustosi frutti.

Ecco com’è il sapore dei pomodori!

 

benvenutopomodoro3

 

Continue reading

IL GRANDE ALBERO

Un grande, splendido abete è il protagonista di questo magico libro, per grandi e piccini, di Susanna Tamaro.

Il grande abete vive solitario e maestoso, ammirato ed invidiato degli alberi che crescono attorno a lui. Un giorno arriva l’uomo e il destino di questo gigante si unisce a quello del piccolo Crik , uno scoiattolino dagli occhietti neri a punta di spillo e dalla coda soffice, capace di credere ai miracoli.

IL GRANDE ALBERO -SUSANNA TAMARO-ILLUSTRAZIONI DI GIULIA ORECCHIA1

E’ un libro che amo rileggere durante le Feste. Continue reading

IL CUORE DEL GRANDE ALBERO

A volte tutto sembra buio ma, come si dice, dopo il temporale prima o poi arriva il sole.

In questo bellissimo libriccino è così, l’inizio sembra la fine..il grande albero è stato tagliato per farne un letto ma, a volte, il cuore riesce a realizzare miracoli come il piccolo cuore di questo grande albero che continua a battere e riuscirà a compiere un meraviglioso prodigio, in via dei Tulipani numero sei.

il grande albero, Agostino Traini, Eidzioni El

E’ una storia di amicizia, rispetto per la vita e speranza per le cose belle che, anche se sembrano delicate come una fogliolina timida, possono aver la forza di  cambiare il mondo.

E’ una bellissima prima lettura, breve e con caratteri belli grandi: l’ideale per i piccoli lettori.

il grande albero sinossi.- edizioni El

 

FRASE PREFERITA:  Appena sentì sopra di sé il lieve peso della bambina, il piccolo cuore del grande albero ebbe un fremito: “C’è di nuovo un nido fra i miei rami”, pensò, e cominciò a ricordare tante cose.

TITOLO: IL CUORE DEL GRANDE ALBERO

AUTORE: AGOSTINO TRAINI

EDIZIONI: EDIZIONI EL